\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il NWOismo, tra ufologia e bufale.
Di NunVeReggaeCchiù (del 01/07/2011 @ 23:20:47, in dBlog, linkato 1540 volte)

Il NWOismo, tra ufologia e bufale.

"Nuovo Ordine Mondiale" tra ufologia, scie chimiche, islamo nazismo di ritorno. Gli sbraghi sulla rete.

Si svegliano una mattina e scoprono il "signoraggio bancario"... le banche, l'usura... i capitalisti "cattivi" (ma solo fino ad un certo punto...) citano Marx finché gli conviene ma poi sbrodolano nel negazionismo filo nazista e nell'islamo nazismo aggrappandosi dove possono e cercando di spacciare, in conclusione ed in fin dei conti... un "capitalismo dal volto umano"...

Lo sbrago del condimento continua poi col complottismo ebraico universale, tanto per ritornare agli anni 30..., all'ufologia alla massoneria rettiliana, la congiura semita dei Pokemon... fino ad imperversare con le scie chimiche.

Riscoprono il fascismo della "sovranità monetaria" come soluzione buona a tutti gli usi... e se critichi sei un agente pagato dalle banche o dalla congiura "giudaico marxista"... 

E... tra una scia chimica e l'altra portano ad ignorare le vere scie chimiche... quelle dell'Ilva di Taranto, dell'Enichem di Priolo o Manfredonia o del disastro di Porto Marghera per non parlare di tutto il resto della fogna produttiva che per loro non sarà mai prioritaria... visto il ruolo che si danno.

Sono stati capaci di fare deviazionismo con le scie chimiche anche quando è esploso lo scandalo dei rifiuti tossici in Campania... che dire... la schizofrenia ha un suo ruolo ormai politico.

Parlano di informazione e disinformazione lì dove gli "informati" (dell'ultim'ora...) sarebbero loro mentre tutti gli altri sarebbero i "disinformati".  Ma sono i più grandi mistificatori del Capitale.Apologeti in quanto tali addirittura del denaro e della sua perversa funzione storica, nonché del mercato e di quanto più vigliacco la degenerazione umana sia stata in grado di produrre.

Esisterebbe "la moneta buona che scaccia quella cattiva"... magari all'abruzzese... con tonicino di protezionismo o una bella catena di sant'antonio... dal volto umano... perché le altre sono frutto della congiura degli "Giudei"...

Ma da dove esce tutta questa fogna?

I sinistronzi, lasciamo perdere la casta corrotta e i mantenuti del protagonismo politico..., pensiamo ai servi ed ai gregari. Si sono fatti sovrastare su tutto (ammesso ma non concesso che abbiano mai avuto un ruolo per il cambiamento).
In nome del concretismo BOTTEGAIO o fanatico (almeno i primi ci guadagnano qualcosa...) hanno lasciato a Berlusconi perfino la parola "libertà", in nome di romanticismi schizoidi, anti internazionalisti..., da Khomeini ad Hamas... oggi hanno abbandonato - VIGLIACCAMENTE il proletariato e sottoproletariato urbano ed ogni resistenza alla progressiva erosione di salari e diritti sul lavoro.

Lasciando libero campo a fascisti e neo nazisti.

I nazisti si sono fatti più furbi. 

"Concretisticamente" sono andati ad occupare tutti i campi dove la vigliaccheria sinistronza dei "figli della borghesia coi sensi di colpa" si è mostrata sempre più Latitante in nome del "concretismo" opportunista o di romanticismi schizoidi da birreria.

Sono capaci di parlare, ormai, in modo vincente ed efficace a più livelli.

Essi parlano a proletari e sottoproletari in un modo.

Ai ceti medi in un altro.

Ai livelli più alti in un altro ancora... anche perché ne devono poi rispondere...

Così.

Se mentre al potenziale Pietro Maso... di periferia... parlano incitando all'odio verso lo straniero e l'immigrato, facendo terrorismo vero

Al lavoratore offrono solidarietà sgualdrina e nazional protezionistica.

Alla casalinga o al mantenuto innescano il terrorismo della sicurezza, con qualche venatura social cattolica e moralista ed urlando al pericolo "islamico".

Ma a livello intellettualoide, di università, di proselitismo da COVO bombarolo ed editoriale... l'islamico lo elogiano
Ricordiamo che a fine anni sessanta... la solidarietà all'OLP non fu certo introdotta da operai e proletari e men che mai dai "figli della borghesia con i sensi di colpa" politicanti ed aspiranti puttane in carriera della sinistra e manco dalle "spille nel naso".

La solidarietà al movimento palestinese è stata introdotta in Italia dalle più emblematiche figure del neo nazismo italiano.

Fino a prova contraria.

Ma non si può fare nulla per dimostrare il contrario. Fate tutte le verifiche che volete.

Poi tra uno spinello e l'altro... ne hanno imboccato la sinistra...

E non v'è Nulla di contraddittorio in tutto questo.

Durante la Seconda Guerra Mondiale l'alleanza tra mondo islamico e nazismo (ed anche fascismo italiano) fu la GRANDE Novità. Un fatto emblematico prima ancora che un dato di fatto storico.

I tedeschi consideravano gli islamici bosniaci più affidabili dei coglioni italiani nei massacri dei Balcani e della Campagna di Russia. Ed avevano ragione.

Tanto che. Sul finire della guerra... gli jugoslavi di Tito NON l'hanno dimenticato. 

I serbi stessi appena hanno potuto fare a meno della moderazione socialdemocratica... di unità nazionale... hanno sfogato una resa di conti da far tremare il più aguzzino dei macellai islamo-nazisti di mezzo secolo prima. 

Questo le Keffie che solidarizzavano con Milosevic... non lo hanno considerato. O non gli torna comodo riconoscerlo.

Ai livelli più alti si offrono poi come garanzia per l'ordine pubblico. In difesa dell'ordine sociale esistente, per la salvezza del mercato e di lotta al "comunismo". Con il tutto che si traduce nella gestione politica. E per poter arrivare alla gestione politica occorre dare garanzie alla CLASSE dominante. Quindi alle stesse Banche, alle plutocrazie industriali ed alle multinazionali stesse. 

Esattamente il contrario di quanto si proselita ai livelli degli "Inferiori".

Strategicamente è anche corretto. Storicamente... È di E$$i la rivincita.

 

My Great Web page